Ricerca
 
 
Sikh in Italia
 
Sikhismo
 
Newsletter
 
 
News in home page
 
Area riservata
Username
Password

 
Credits
SelfComposer
 
 
D DAY 25 SETTEMBRE 2011: LONDRA-ROMA-MADRID-BRUXELLES
/images/files/1609201111204811700.jpg

 

D DAY 25 SETTEMBRE 2011: LONDRA-ROMA-MADRID-BRUXELLES

 

 La comunità Sikh che vive sul territorio italiano da più di 25 anni, trova questo paese accogliente dal punto di vista economico, culturale e per la libertà religiosa.

Ed ora, essendo anche cittadini italiani sentiamo di appartenere a questo paese che ci ha regalato tante opportunità per crescere.

Come probabilmente saprete, la nostra religione è iniziata con Guru Nanak dev ji (primo profeta) che diede 3 principi ai suoi fedeli:

- Vivete solo lavorando onestamente.

- Fate “simran”: meditate ad ogni istante del giorno.

- “Mangiate” dividendo con altri.

 

A nome di tutta la comunità Sikh vorremmo parlare di alcuni problemi che affliggono le nostre vite quotidiane.

Purtroppo, in questi ultimi giorni abbiamo problemi relativi al turbante negli aeroporti: in alcuni aeroporti ci viene chiesto di togliere il turbante.

Il turbante è un nostro simbolo religioso, e pertanto è parte integrante di ogni sikh. Per farle capire le nostre emozioni/sensazioni di fronte a questo problema provi ad immaginare la reazione di una suora nel momento in cui le venga chiesto di togliere il copricapo (velo) davanti a qualcun’altro.

Per questo chiediamo il vostro intervento per risolvere questo problema.

Infine ringraziamo il governo Italiano per averci dato la possibilità di vivere in Italia conservando i nostri usi e costumi religiosi.

Siamo sempre a vostra disposizione.

Comunità Sikh d’Italia